Vesper II Lyrics

VESPER II Lyrics by
Le ultime tinte di un vespro morente
rischiarano questo incerto orizzonte
verso il quale si allunga nella notte
una strada che pare non finire mai
E il mio pensiero va a tutto ciò che
cercavo nel mio viaggio
e che ho troppo spesso invece abbandonato
lungo questa via

Cenere
ecco tutto quello che sono riuscito a creare
polvere
che la tempesta ha già sparso via con le nuvole
loro ora volano su puri cieli di terre lontane
che ho dimenticato come raggiungere
Ma non risorge forse la fenice dalle ceneri
e con ali infuocate avvampa il nero sudario della notte
che soffocava ogni spazio nelle tenebre

se solo riuscissi a raggiungermi
in quel distante universo
alto sopra il mio capo
e ad apprendere questo segreto
forse riuscirei a rimediare
A lavare la mente
a rinascere, a ritornare
come se non fossi mai stato ostaggio
di queste gelide sbarre

Vorrei che sui vostri volti riuscissi a lasciare
almeno un radioso sorriso
che pur destinato a svanire nelle ore
si spegnesse solo con le ultime stelle.
  • 8632 Likes
  • 17469 Views
  • 535 Comments
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z